Libano: 25 Maggio Festa di Liberazione e di Resistenza

on

Redazione Talal Khrais, Paola Angelini – Roma

Si celebra il 24 nella Basilica di Santa Maria in Cosmedin a Roma.

In Libano è Festa Nazionale Il 25 Maggio, è una ricorrenza storica per celebrare l’anniversario della Liberazione del Sud e una parte della Bekaa Occidentale.

Il Centro Italo Arabo insieme alla Comunità Siriana e all’Associazione SOLID celebrano il 24 Maggio (ore 18.) nella Basilica di Santa Maria in Cosmedin, Via della Greca, 3 a Roma (Bocca della Verità). Evento a cui parteciperanno giornalisti, rappresentanze diplomatiche e religiose.

La celebrazione a Roma, il 24 Maggio vuole ricordare la Festa della Liberazione e della Resistenza libanese in quel memorabile 25 Maggio 2000. In quei giorni le forze di occupazione israeliane furono cacciate dalla Resistenza libanese sostenuta dall’intero popolo. È importante ricordare che per la prima volta l’Esercito Israeliano venne sconfitto nel Libano dalle forze militari.

La Resistenza libanese ha agito in conformità alla Risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU 425 che chiedeva allo Stato Ebraico il ritiro incondizionato dal territorio libanese, occupato dal 1978.

La cerimonia è un momento per ritrovare gli amici, per non dimenticare la liberazione avvenuta e la possibilità per il popolo di vivere in pace lavorando normalmente. Inoltre, sarà una grande manifestazione patriottica perché la Resistenza è nata in Libano occupato da invasori che rifiutavano di accettare l’applicazione della risoluzione della legalità internazionale.

Attualmente in Libano le condizioni sono consolidate grazie alla forza della dissuasione che possiede il Paese dei Cedri, un paese stabile malgrado le agitazioni regionali.

Le elezioni comunali del giorno 22 riflettono il futuro scenario politico e contestualmente la capacità dei libanesi di esercitare liberamente il diritto di voto.

 

 

Rispondi