Attacco chimico in Siria: l’opinione pubblica è stata sviata?

Nel video, le immagini del presunto bombardamento con armi chimiche in Siria trasmesse il 4 aprile da al Jazeera e dalle TV occidentali:

https://www.youtube.com/watch?v=MYOMEDK_uVs&feature=youtu.be

In realtà, come si vede sulla pagina di Youtube, questo video è stato pubblicato da un attivista il 3 Aprile, il giorno prima, cioè, dell’attacco. È un esperto giornalista siriano a mostrarci questa “stranezza”:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1448554508519094&id=949620095079207

Il 3 Aprile, un attivista mostrava le esplosioni a Khan Sheikoun ad opera di jet russi. Nel video, senza far riferimento alle vittime, si commenta un raid russo che avrebbe causato quattro esplosioni.

Il giorno dopo, al Jazeera mostra lo stesso video. Le immagini diventano “esclusiva” dalla TV finanziata dal Qatar:

https://www.youtube.com/watch?v=zFbuSpA8A7A&feature=youtu.be

 

Rispondi