I russi colpiscono dal mare lo Stato Islamico

Link: I russi colpiscono dal mare lo Stato Islamico Dal Mar Mediterraneo i russi colpiscono  l’Is con missili di precisione. L’Is  tenta di spostarsi da al-Raqqa verso Palmira per tagliare le linee di rifornimento all’Esercito Siriano e agli alleati che avanzano dalle campagne di Palmira verso il confine Sud di Al Tanf.

Nella giornata della Torah i coloni aggrediscono i palestinesi

Amina Houmani, Gerusalemme Stamattina all’alba i coloni ebraici si sono svegliati per celebrare l’ascesa della Torah nel villaggio di Selwan, nelle vicinanza della Grande Moschea, hanno distrutto macchine appartenenti ai palestinesi, hanno lanciato slogan aggressivi. La parola “Torah” significa “insegnamento” in ebraico. La Torah è il libro che invita alla tolleranza, al perdono e all’amore,…

Il collega Sahib al Haiti è deceduto Martire in Iraq

Annunciamo con dolore immenso la scomparsa del nostro collega Sahib al Haiti, corrispondente della TV Asia irachena satellitare. Ieri, Sahib al Haiti il nostro collega è deceduto nel settore iracheno Hit a Nord del Anbar. I terroristi hanno fatto esplodere una autobomba in un centro abitato e il collega Martire è stato ucciso con altre…

Guerra e diplomazia: lo Stato Islamico schiacciato tra il confine siriano e iracheno

Najia al Houssari – il Cairo Jafar Mhanna – Damasco Talal Khrais, Paola Angelini – Roma http://www.almanar.com.lb/2106509 Progressi su tutti i fronti contro il terrorismo: in Libano, in Siria e in Iraq   Dopo la grande vittoria dell’Esercito Iracheno, sostenuto dalle milizie Hashed Chaabi, dall’Esercito Siriano e dagli alleati, lo Stato Islamico si troverà schiacciato…

Caccia ai manifestanti palestinesi

Nel villaggio Aisawi, nelle vicinanze di Ramallah, i militari israeliani rastrellano le case dei palestinesi alla ricerca dei ragazzi che hanno manifestato per ricordare il sessantanovesimo anniversario della proclamazione dello Stato Israeliano e l’occupazione della Palestina. Alcuni nostri colleghi hanno rischiato e filmato le immagini del video.

Tutto il sostegno ai detenuti palestinesi

Video esclusivo dalla Palestina Immagini da Ramallah : in sostegno degli eroi detenuti che difendono la loro libertà.  La festa con i canti patriottici mentre il mondo e l’ Europa democratica ignora i diritti umani

Opinione di Cesar Balaban

Il Regno del male L’Arabia Saudita è il principale promotore e sostenitore della guerra in Siria, in Libia, e in Yemen,  per questo sembra indirettamente la causa principale del terrorismo. Anche Usama ben Laden era Saudita. Gli Stati Uniti di America venderanno al Regno di Arabia Saudita armi per 110 miliardi di dollari (110.000.000.000), per…

L’Associazione Culturale Imam Mahdi celebra il 25 maggio festa di Liberazione e Resistenza in Libano

احيت جمعية الامام المهدي في روما ذكرى 25 أيار بحضور فعاليات ايطاليا وإسلامية . وقد تكلم النائب اميل رحمة عن دور المقاومة وحمايتها للمجتمع اللبناني والمسيحيين بشكل خاص . شارك باللقاء جمال ابو عباس رئيس الجالية السورية وعن حركة أمل الدكتور محمد زراقط وتحدثت في للقاء ليندا ابو خليل رئيسة جمعية الصداقة الإيطالية وكان لمكتب…

25 maggio in Santa Maria in Cosmedin (in arabo)

احيت يوم 25 أيار مايو  جمعية الصداقة الإيطالية العربية اللقاء السنوي تحت عنوان المقاومة والتحرير . وقدم الكاتب الإيطالي ستيفانو فاباي  بالمناسبه كتابه الجديد “رجال الله وقتالهم في سوريا . و شارك في اللقاء النائب اميل رحمة، الاب مطانيوس حداد. رئيس الجالية السورية في ايطاليا د. جمال ابو عباس ، الصحفي جان ميماليسن ، رئيسة…

Libano: 25 Maggio Festa di Liberazione e di Resistenza

Talal Khrais, Paola Angelini – Roma In Libano il 25 Maggio è Festa Nazionale, è il simbolo di una vittoriosa lotta politica e militare sostenuta dall’esercito. I Libanesi celebrano l’anniversario della Liberazione del Sud del Paese e di una parte della Bekaa Occidentale. La Resistenza libanese agì in conformità alla Risoluzione 425 del Consiglio di…

Assieme contro il terrorismo. Convegno al Centro culturale della Basilica Santa Maria in Cosmedin, Via della Greca,3 – Roma

Si terrà una manifestazione per ricordare il 25 maggio, festa di Liberazione e di Resistenza nel Centro culturale della Basilica Santa Maria in Cosmedin, Via della Greca,3 – Roma Interventi: L’Archimandrita melchita Mtanios Haddad Rettore della Basilica Santa Maria in Cosmedin. Il Deputato libanese Emile Rahmeh Il presidente della Comunità Araba Siriana Jamal Abou Abbas…

Dichiarazione di Talal Khrais sull’attentato di Manchester

L’attentato di Manchester richiede un vero impegno europeo contro il terrorismo Dichiarazione di Talal Khrais Responsabile Assadakah per la politica estera Assadakah esprime una dura condanna per la strage alla Manchester Arena. Si tratta del peggiore attentato nel Regno Unito dal 7 luglio del 2005. Quel giorno una serie coordinata di attacchi suicidi, compiuti da…

Libia: Nouri Chibani avverte che partono migliaia di immigrati ogni giorno verso l’Italia.

Rivelazioni pericolose Nouri Chibani, socio fondatore e Rappresentante dell’Associazione Italo-Araba Assadakah in Libia, avverte che milioni di immigrati si stanno muovendo verso l’Europa. Le ondate di immigrazioni sono massicce e esiste una complicità tra le organizzazioni criminali in Libia, i centri di accoglienza e le organizzazioni criminali in Italia. I dati in possesso nella nostra…

Opinione di Cesar Balaban

Cesare BalabanL’Arabia Saudita è il principale promotore e sostenitore della guerra in Siria, in Libia, in Yemen pertanto l’Arabia Saudita è indirettamente la causa principale del terrorismo. Anche Usama ben Laden era un Saudita. Gli Stati Uniti di America venderanno al Regno di Arabia Saudita armi per 110 miliardi di Dollari (110.000.000.000), per combattere il…

Gaza Abdul Naser Abou Aoun Link:La rivolta del popolo palestinese e il silenzio mortale dell’occidente Rispondendo all’appello dei Comitati di solidarietà con i detenuti palestinesi in sciopero da 34 giorni centinaia di ragazzi sono arrivati da ogni parte di Gaza e Cisgiordania per protestare con l’ occupazione lanciando pietre contro le pattuglie dell’Esercito Israeliano. Le…

Vertice di Riad: petroldollari, mercato delle armi per combattere chi è in prima linea contro il terrorismo

Dichiarazione del Responsabile della Politica Estera Assadakah sul vertice Anti Terrorismo di Riad. Sembra strano organizzare un vertice straordinario per combattere il terrorismo escludendo proprio i Paesi che combattono il terrorismo e, non fare nessun riferimento ai Paesi che sin dall’inizio della guerra in Siria hanno alimentato, finanziato e facilitato l’ingresso dei terroristi da 85…