Triste scenario mediorientale, di Lucia Goracci

“Non credo che la gente si renda conto di quanto sono difficili le cose oggi per gli arabi. E sono difficoltà di lunga data. Non credo, per esempio, che la gente capisca davvero come sia stato orribile crescere guardando la Palestina divorata giorno per giorno. Credo che neppure noi arabi comprendiamo appieno gli effetti psicologici…

‘Senza Putin, la Siria avrebbe cessato di esistere’: intervista a padre Daniel Maes

Un Occidente incapace di difendere i propri interessi come può lottare contro il terrorismo? Link: assadakah.com/2017/06/18/un-occidente-incapace-di-difendere-i-propri-interessi-come-puo-lottare-contro-il-terrorismo/   Link: http://oraprosiria.blogspot.it/2017/06/senza-putin-la-siria-avrebbe-cessato-di.html?m=1 ‘Senza Putin, la Siria avrebbe cessato di esistere’: intervista a padre Daniel Maes ‘Senza Putin, la Siria avrebbe cessato di esistere’: intervista a padre Daniel Maes Rusia cancela la cooperación con EE.UU. dirigida a prevenir incidentes aéreos en…

La situazione a al Raqqa

La situazione a al Raqqa: jet siriani hanno distrutto postazioni dello Stato Islamico nelle vicinanze di Beir Abou Koubra, a Sud di Namchi nelle campagne ovest di al Raqqa. Mentre terminiamo questo servizio i colleghi che sono riusciti entrare nella provincia di al Raqqa con le forze armate siriane dichiarano ai colleghi di al Manar:…

Successi dell’Esercito siriano

Mohamad Eid, Damasco Il merito del successo che avranno i russi,gli Hezbollah e le forze armate siriane, in pace e non in guerra, sarà del Medio Oriente. Gli sforzi si concentrano, in questo momento, affinché si giunga a un accordo nelle città di Qudsaya e al Hameh trattenute dalle bande armate, consegnando le due città…

Stato di emergenza nei territori palestinesi occupati

Video: Immagini esclusive Assadakah  Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha rivendicato l’uccisione di una soldatessa israeliana. Subito dopo in tutti i territori occupati è scattato lo Stato di Emergenza. 50 mezzi blindati israeliani assediano il villaggio Deir Abou Mechaal Immagini esclusive Assadakah Nel villaggio del palestinese che ha ferito a morte la…

Notizie da Al Raqqa e da Deir el-Zor

 Giungono notizie da al Raqqa di accordi espliciti tra l’Isis e le Forze Democratiche della Siria. La coalizione arabo curda, sostenuta dagli Stati Uniti,  intende trasformare l’abbandono dei combattenti in una grande vittoria contro il terrorismo. Il terrorismo è senza dubbio una realtà molto complessa, con mille scomode sfumature, è una condizione sociale molto più…

Con gli eroi dell’Esercito iracheno sul confine Iraq-Siria liberato

Con gli eroi dell’Esercito iracheno sul confine Iraq-Siria liberato Mohamad Mosul, dal confine iracheno-siriano   A bordo di un elicottero dell’esercito iracheno con la troupe della TV Al Manar per documentare i risultati delle vittorie ottenute contro lo Stato Islamico. Il pilota dell’elicottero iracheno mostra i territori che stiamo sorvolando, indica: “la montagna di Senjar…

L’appello di Abdul Bari Atwan giornalista arabo, editor-in-chief di Rai al-Youm

Intervista esclusiva Assadakah a Abdul Bari Atwan La guerra in Siria è finita, i Paesi che sostenevano il terrorismo si combattono tra di loro La situazione nella Regione Medio Orientale precipita e diventa sempre più pericolosa. La crisi nell’area del Golfo è fuori controllo, non è più una difficoltà locale, è diventata una malessere Regionale….

L’Esercito siriano vicino il confine iracheno

Foto esclusiva AssadakahSiamo orgogliosi delle Forze Armate Siriane, soddisfatti quando possiamo partecipare alle vittorie degli eroi che da più di sei anni combattono un terrorismo globale. Come Associazione Assadakah siamo contenti di vedere il nostro collega Jafar MHanna arrivare insieme ai soldati siriani e ai loro alleati dal Nord Est di Tanf, hanno attraversato tutto…

Almeno 13 morti nell’attentato a Teheran

Il doppio atto terroristico compiuto a Teheran, è il primo attacco rivendicato dall’Isis nella Repubblica Islamica dell’Iran, ma non desta preoccupazione, visto che l’ambiente iraniano non è accogliente nei confronti dei movimenti Salafiti (scuola di pensiero sunnita che prende il nome dal termine arabo salaf al-ṣaliḥīn, “i pii antenati”). Secondo alcuni analisti, malgrado i morti…

Iran: Teheran colpita, attentati nel Parlamento e al Mausoleo di Khomeini

Talal Khrais, Beirut – Paola Angelini, Roma Teheran colpita nei luoghi simbolici, attentati coordinati nel Parlamento iraniano, dove era in corso una seduta dei deputati, e al Mausoleo dell’Imam Khomeini, a sud della capitale, dove un kamikaze si è fatto esplodere. IS rivendica gli attacchi, che arrivano in un momento in cui la situazione diplomatica…

Talal Khrais incontra Sheik Khalil Rizk, Responsabile delle relazioni esteri di Hezbollah

Beirut Talal Khrais, Responsabile delle relazioni esteri di Assadakah, incaricato dal Presidente Linda Abou Khalil, è stato ricevuto da S. E. Khalil Rizk, Responsabile delle relazioni esteri di Hezbollah. È stata un’occasione per condannare l’atto terroristico rivendicato dallo Stato Islamico che ha colpito la capitale della Repubblica Islamica dell’Iran, per discutere il peggioramento delle relazioni…