Americani gridarono a Rumsfeld: “Criminale di guerra in Iraq”

VIDEO:
Donald Rumsfeld, inviato speciale del presidente Ronald Reagan,  nel 1983.
Vent’anni dopo, nel 2003, Rumsfeld fu il segretario alla Difesa degli Stati Uniti durante la guerra che portò alla alla distruzione dell’Iraq.
Alloggiò in un albergo e gli gridarono queste parole: “Assassino di un milione  di iracheni, e criminale di guerra”.

Rispondi