In Iraq, Qaem libera

Il premier iracheno Haidar al Abadi annuncia la liberazione del Qaem, ultima città irachena controllata dallo Stato Islamico, sei ore per mandare via i terroristi.

Gli attentati del kamikaze, gli ordigni piazzati sui lati delle strade non sono serviti per bloccare l’avanzata delle truppe governative e la milizia Hached Chaabi, trucchi già sperimentati.

Nel video realizzato dal colleghi di Al Manar le immagini mostrano la vittoria mentre i terroristi bruciano le gomme per fare in modo di coprire la loro fuga verso il confine con la Siria, per passare poi, alla città di al Abou Kamal dove sono concentrate tutte le Forze dello Stato Islamico. Non sono stati fortunati perché ad attenderli c’era la milizia Hached Chaabi. Dall’altra parte l’esercito siriano con suoi alleati si trovano a 45 km dalla città del al Abou Kamal

Link: al Qaem libera i combattenti dello Stato Islamico che sconfitti fuggono verso il confine con la Siria

Rispondi