Roma: messa in memoria del Genocidio del Popolo Armeno

on

Talal Khrais – Paola Angelini

Ogni anno, anche in Italia viene ricordato il 24 aprile, data simbolo del Grande Male (Metz Yeghern), il vocabolo vuole indicare il dolore morale provato prima, durante e dopo la tragedia del 1915.

Allo scopo di ricordarli, il Pontificio Collegio Armeno e la Chiesa Armena di San Nicola da Tolentino, punto di riferimento importante per la popolazione armena di Roma, celebrano nella Chiesa Armena il Genocidio, presenti l’Ambasciatrice della Repubblica Armena in Italia, Victoria Bagdassarian, i rappresentanti della Comunità Amena in Italia, i rappresentanti di vari ordini religiosi italiani e delle Chiese Orientali a Roma.

Nel cortile della Chiesa in segno di perenne memoria, sono stati deposti fiori sulla croce di pietra – Khach’kar (commemorativo del Genocidio).

Rispondi