Il presidente Hafez al Assad durante un discorso alla nazione, in occasione della festa dei martiri vittime ottomane (1914), definì i martiri come un valore aggiunto alla lotta dei siriani per l’indipendenza.  Disse: “Non facciamo differenza tra un cittadino siriano e altri. Quando parliamo dei curdi siamo tutti curdi, questo è il cuore della Siria”.

Dalle bombe israeliane nascono fiori

Foto di Samir Gaza: dalla morte nascono fiori, questo è l’auspicio per un futuro migliore. E’ il caso di una donna palestinese che trasforma le bombe a gas israeliane, sparate ogni venerdì contro i giovani palestinesi al confine, in vasi dove far nascere la vita, i fiori. Nelle foto la donna palestinese li cura e…

Roma: inaugurazione del centro culturale islamico

Alla inaugurazione del centro culturale islamico è intervenuto Padre Mtanios Haddad, che rappresenta a Roma la Chiesa Melchita che sarebbe la Chiesa Cattolica Orientale di rito Bizantino, e di lingua araba. Padre Mtanios Haddad è cittadino siriano, vive a Roma ed è il reggente della Basilica di Santa Maria in Cosmedin.