Beirut – Un minuto di silenzio in ricordo delle vittime, a un mese dall’esplosione al porto

Le campane delle chiese e l’appello musulmano alla preghiera hanno risuonato simultaneamente alle 18:07 di ieri, 4 settembre, mentre l’esercito ha salutato i martiri caduti a un mese dalla tragica esplosione del porto di Beirut. I cittadini di Beirut e di tutto il Libano sono rimasti un minuto di silenzio, in segno di rispetto e per ricordare le vittime e i feriti colpiti dall’imponente esplosione.

Anche i redattori della National News Agency (NNA) hanno tenuto un minuto di silenzio nei rispettivi uffici, partecipando a questo simbolica manifestazione di solidarietà. In commemorazione dei martiri dell’esplosione del porto di Beirut, il comandante dell’esercito libanese, generale Joseph Aoun, ha inaugurato, al porto di Beirut, un monumento intitolato “Lealtà a Beirut” alla presenza delle famiglie dei martiri e di altre vittime.

Leave A Reply