Siria: tra guerra e pace

Talal Khrais, Paola Angelini – Roma Bogdana Ivanova – Mosca Jafar Mhanna – Hama Nella Siria devastata da anni di bombardamenti e scontri, per ragioni di opportunità legate alla guerra, i Siriani sono fuggiti dalle loro città assediate. Non avrebbero voluto. Non avrebbero mai voluto abbandonare il loro Paese, e invece sono corsi via, scappando verso…

Ritornano i profughi siriani

Talal Khrais, Beirut Redazione Paola Angelini L’esercito siriano avanza contro il terrorismo, presto sarà aperto il valico di frontiera Nassib nel sud ovest della Sira, sarà possibile, pertanto transitare dalla Sira verso i Paesi Arabi e dal Libano verso la Siria. Il passaggio sarà vantaggioso anche per la Giordania, e garantito il transito dei prodotti…

Situazione nel Sud ovest della Siria

Dichiarazione Talal Khrais La nostra Associazione dall’inizio del conflitto in Siria, una guerra mediatica e militare condotta dai paesi arabi del Golfo e dalle “democrazie” occidentali “ha avuto una posizione chiara. Da più di sette anni abbiamo compiuto 76 missioni nel paese arabo sottoposto al terrorismo internazionale, terroristi sono partiti inosservati dall’Europa, hanno seminato la…

Damasco: architettura siriana

Samir AL Qaryouti Architettura araba nella amatissima Damasco che i nemici dell’umanità hanno cercato di distruggere. Il testo arabo contiene terminologia autentica della architettura arabo abitativa. Tradurlo richiede tempo. Godetelo con la tipica musica damascena. Vi piacerà.

Voglia di ritornare in Siria

Talal Khrais – Paola Angelini È solo questione di tempo. I Siriani torneranno a casa, questa è la loro scelta, anche se da parte delle Nazione Unite c’è il tentativo di intimidirli, e in Libano la rabbia per questo allarmante comportamento cresce. Il Ministro degli Esteri libanese, Gebran Bassil ha dato direttive alla Direzione Generale…

Basta strumentalizzare l’infanzia siriana

Dichiarazione Talal Khrais Responsabile della Politica Estera Assadakah Gli immigrati sono diventati un business per  alcune organizzazioni cattoliche e non, che  con la scusa della guerra sradicano bambini e adulti dalla loro terra. In Siria l’80% del territorio é libero dove esiste un processo di riconciliazione. Assistiamo a un massiccio ritorno nelle case sia dall’interno…

Razzi iraniani contro il Golan. Israele attacca basi in Siria

Khalil Moussa, Yarmouk Mohamad Eid, Damasco Talal Khrais – Paola Angelini A Damasco si respira un’atmosfera di speranza, la città è al lavoro, è più tranquilla anche se, l’ordine di grandezza del conflitto rimane. I gelsomini fioriti diffondono un profumo straordinario che domina sull’odore sgradevole della polvere da sparo inspirato per 7 lunghissimi anni. La…

Il presidente Hafez al Assad durante un discorso alla nazione, in occasione della festa dei martiri vittime ottomane (1914), definì i martiri come un valore aggiunto alla lotta dei siriani per l’indipendenza.  Disse: “Non facciamo differenza tra un cittadino siriano e altri. Quando parliamo dei curdi siamo tutti curdi, questo è il cuore della Siria”.

Sud Damasco: la battaglia nel Campo Yarmouk

Il corrispondente Khalil Moussa, dal Campo Yarmouk – Sud di Damasco L’Esercito Arabo Siriano, le Forze alleate insieme alle formazioni militari palestinesi, i volontari nel campo, i Comitati della Difesa Nazionale, avanzano progressivamente verso il fronti di Yarmouk e la città Hajar al Aswad. Ci sono sacche di resistenza dello Stato Islamico a Sud Damasco….