Giornata internazionale della pace a Kafar Matta

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Reportage della Tv al Hurra

https://www.youtube.com/watch?v=8aizdGabAjE

Traduzione Talal Khrais
a cura di Paola Angelini

Kafar Matta è uno dei 27 Comuni libanesi del distretto di Aley – Monte Libano. Vive una straordinaria ripresa dopo la lunga guerra fratricida (anni 80), un conflitto inconcepibile che ha costretto più della metà della popolazione, quasi tutti Cristiani ad abbandonare le loro abitazioni. Finalmente ora è possibile provare a ricostruire.

Fadi Haddad, insieme alla moglie e ai tre figli è stato per lunghi anni lontano da casa,  anche Khalil Hadad, con il figlio, i nipoti, la suocera sono tornati e come molti altri, in occasione della giornata internazionale della pace, augurano: “Una vita serena a tutti. Per lunghi anni abbiamo visto il nostro villaggio attraverso immagini ma ora dobbiamo festeggiare il ritorno a Kafar Matta.

Il Sindaco che è anche il Presidente della circoscrizione racconta: “Drusi e Cristiani si riorganizzano, non aspettano che sia completato il processo politico per la riconciliazione iniziato tre anni fa. Si riedificano le abitazioni serenamente e i residenti del villaggio scelgono di vivere coesi. Altri villaggi nel distretto di Aley si organizzano nello stesso modo”.

A metà maggio nel Comune di Martignano è stata data comunicazione ufficiale del nuovo progetto a favore dell’infanzia siriana vittima della guerra, presenti: l’Assessore alla formazione Sebastiano Leo, la Dottoressa Maria Grazia Donno, il Sindaco di Martignano, Luciano Aprile, il vice sindaco Orazio Coriano, il Capo Progetto Vinicio Russo, il dirigente Regionale Antonio Tommasi, Talal Khrais responsabile della politica estera Assadakah Onlus Associazione Italo-Araba, che fa parte del progetto come giornalista e mediatore del Comune di Kafar Matta. Non é mancato all’appuntamento l’ex Sindaco, Luigino Sergio promotore della cooperazione 30 anni fa.

Il comune di Kafar Matta (Libano) ospita 450 famiglie siriane, offre tutti i servizi necessari per allontanare i bambini dalla violenza e per reintegrarli nelle scuole in attesa di ritornare nel loro paese. Il Comune di Kafar Matta è gemellato con il Comune di Martignano e partecipa attivamente alle iniziative, e ai programmi di cooperazione con l’obiettivo di sostenere la popolazione in un difficile processo di ricostruzione.

Share.

Leave A Reply