Il Qatar alla videoconferenza di impegno dell’UNRWA

Doha, 23 giugno (QNA) – Lo stato del Qatar ha partecipato ai lavori della straordinaria conferenza virtuale per annunciare le promesse dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e il lavoro dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA). Il Ministro degli Esteri Sultan bin Saad Al Muraikhi ha rappresentato lo Stato del Qatar durante la conferenza tenutasi martedì tramite videoconferenza.

In un discorso prima della conferenza, SE Sultan bin Saad Al Muraikhi ha sottolineato che lo stato del Qatar continuerà a fornire supporto all’UNRWA nel quadro della sua abilitazione a svolgere il proprio mandato, aggiungendo che lo stato del Qatar è stato e rimane al all’avanguardia dei paesi che lo supportano, poiché ha fornito attraverso il Qatar Fund for Development oltre 100 milioni di dollari dal 2015. Ha spiegato che il sostegno fornito dallo Stato del Qatar all’UNRWA nel 2020, annunciato nel 2019, ammonta a un totale di 11,2 milioni di USD, secondo l’accordo firmato a dicembre 2019 a margine del Forum di Doha tra il Stato del Qatar e UNRWA, insieme a un importo di 1,5 milioni di USD fornito dalla fondazione Education Above All nello Stato del Qatar per sostenere il governo palestinese rappresentato dal Ministero della Pubblica Istruzione per garantire il diritto all’istruzione per i bambini palestinesi.

SE Al Muraikhi ha sottolineato che lo Stato del Qatar rimarrà in prima linea nei paesi effettivi per migliorare la capacità dell’UNRWA di continuare a svolgere il suo mandato e svolgere le sue attività in modo efficace in linea con i suoi principi e il fermo impegno nel sostenere il fraterno palestinese. Ha affermato che lo stato del Qatar è oggi il primo al mondo arabo a fornire supporto alle risorse chiave dell’UNRWA per il periodo 2019-2020.

Il Ministro degli Esteri ha dichiarato che questa conferenza si sta svolgendo alla luce della crescente crisi finanziaria che sta affrontando l’UNRWA e dell’onere aggiuntivo imposto dalla pandemia di coronavirus (COVID-19) sul suo lavoro. Ha ribadito il sostegno dello Stato del Qatar agli sforzi del nuovo commissario generale dell’UNRWA e ha ringraziato SE il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, per i suoi sforzi per mobilitare il sostegno all’Agenzia. Sua Eccellenza ha anche ringraziato il Regno hascemita di Giordania e il Regno di Svezia per aver organizzato questa conferenza.

Leave A Reply