Lega Araba – Aboul Gheit: “Attenzione alle conseguenze dell’escalation Houthi”

Il Segretario Generale della Lega degli Stati Arabi Ahmed Aboul Gheit ha avvertito delle conseguenze dell’escalation Houthi nella città di Maareb, assumendo la responsabilità per lo sfollamento di decine di migliaia di persone , esponendo la vita di centinaia di migliaia di civilili, che sono nei campi profughi al pericolo.

Aboul Gheit afferma che gli Houthi, approfittando dei cambiamenti sulla scena internazionale, cercano di realizzare delle conquiste politiche attraverso l’escalation militare, mirando contro aree abitate dai civili, affermando inoltre che questo escalation rende la ripresa dell’operazionale del negoziato politica difficile e lontano.

Il Segretario Generale della Lega Araba ha aggiunto che la soluzione politica richiede innanzitutto la cessazione delle operazioni militari su tutti i fronti, compreso la cessazione di attacchi che tutt’ora colpiscono obbiettivi contro il territorio del Regno dell’Arabia Saudita.

Una fonte responsabile della Segreteria della Lega degli Stati Arabi afferma che le Forze dell’Alleanza hanno dimostrato responsabilità e impegno nel ridurre le Escalation, ed è il momento che la parte Houthi assuma tutta la responsabilità del deterioramento, e la continua sofferenza di milioni di Yemeniti a causa del prolungamento del conflitto.

La stessa fonte continua, che la situazione umanitaria nello Yemen rappresenta una fonte di preoccupazione per la Lega Araba, dato che il suo Segretario Generale partecipa alla Conferenza convocata dalle Nazione Unite, con la presidenza congiunta della Svezia e la Svizzera all’inizio del mese prossimo, per impegnare 4 miliardi di dollari richiesti dai donatori internazionali per affrontare la crisi umanitaria nello Yemen che coinvolge 24 milioni di persone.

Leave A Reply