La svolta di Deir Ezzour bombe israeliane

Fulvio Grimaldi La Siria inizia la riconquista di Deir Ez Zor e Israele, padrino e curatore di Isis, bombarda vicino Damasco con la grottesca motivazione delle bombe-barile e delle armi chimiche. Tutto normale, lo hanno fatto già tante volte, sempre impuniti. Quello che sorprende, anzi sbigottisce, è che il supersistema di difesa anti-aerea russo S400…

Grazie alla Resistenza Libanese o Hezbollah il Qalamoun occidentale é libero

Bogdana Ivanova, Mosca Ali Ballout, Tehran Jafar Mhanna, Qalamoun, Est Libano Ali Cheab, Bekaa Libano Talal Khrais – Paola Angelini, Roma Grande festa in Libano, in Iraq e in Siria. Grazie alla Resistenza Libanese o Hezbollah, all’esercito siriano e all’esercito libanese, il Qalamoun occidentale é libero, “è la seconda grande vittoria dopo quella del 2000…

S.H.Nasrallah invita i libanesi a festeggiare

Talal Khrais – Paola Angelini Nassrallah durante una breve intervista racconta che: “Mentre le battaglie erano in atto tentavamo di trovare i soldati libanesi, abbiamo voluto non sopprimere i combattenti dello Stato Islamico perché avevamo bisogno di notizie sul destino dei militari. Molti ci chiedono il perché lasciamo andare i combattenti dello Stato Islamico, la…

La Preghiera di Madri ebree, musulmane e cristiane

. In Israele è avvenuto un piccolo grande miracolo quasi completamente ignorato dai Media: migliaia di donne ebree, musulmane e cristiane hanno camminato insieme in Israele per la pace. Nel nuovo video ufficiale del movimento Women Wage Peace, la cantante israeliana Yael Deckelbaum canta la canzone Prayer of the Mothers , “La preghiera delle Madri”…

Guerra finale contro lo Stato Islamico nel Qalamoun Occidentale

Talal Khrais – Paola Angelini     Aggiornato al 5 settembre 2017 L’Esercito siriano approfittando dei raid russi potrà, entro oggi, togliere l’assedio di Deir Ezzour, iniziando a raggiungere la brigata 137 assediata da tre anni ma abbastanza preparata. E’ una grande svolta sia a livello nazionale che geografico . Immagini di al Manar mostrano…

Lo Stato Islamico. Il crollo

di Scarlette Haddad Deuxième constatation, les daechistes qui se sont rendus au Hezbollah ont montré qu’ils aiment plus la vie terrestre que le paradis et ses houriyates! C’est la fin du mythe Daech et ses combattants qui n’ont pas peur de la mort! C’est un coup stratégique porte à cette organisation terroriste. https://www.lorientlejour.com/article/1069515/le-dernier-episode-de-la-bataille-du-jurd-une-victoire-teintee-de-tristesse.html

Lo Stato Islamico sulla via del declino

Jafar Mhanna, provincia di Sweida Talal Khrais – Paola Angelini, Roma http://www.almanar.com.lb/2440271 http://www.almanar.com.lb/2440348 Una svolta importante per l’Esercito siriano e gli alleati che hanno liberato 4000 kmq di deserto conosciuto con il nome di al-Badia, e contestualmente sono riusciti a rastrellare tutta la provincia di Sweida. In questi giorni le Forze Governative controllano 30 Km…

La Palestina deve rimanere nelle nostre coscienze

Mohamad Ballout, Teheran Bogdana Ivanova, Nazione Unite Abdul Nasser Abou Aoun, Gaza Talal Khrais – Paola Angelini, Roma La situazione in Terra Santa continua a rimanere molto critica, queste ultime settimane con l’aiuto dei colleghi corrispondenti vi abbiamo informato e aggiornato quotidianamente su tutti i fatti accaduti. Ma gli eventi della Palestina continuano a non…

Gerusalemme: preghiera del venerdì

I palestinesi pregano fuori la Moschea L’Imam della preghiera conclude il suo discorso dicendo: “rimarremo qui legati alla nostra terra, e non dobbiamo arrenderci”  

Una poesia di Mahmoud Darwish

I palestinesi  non amano la guerra, vogliono vivere come tutti i popoli del Mondo: avere il proprio Stato  فلسطين تبقى بضميرنا ،الفلسطينيون لا يعشقون الحرب ، يريدون العيش مثل كل الشعوب، يريدون دولة . استمعوا إلى هذه الاغنية اللطيفة

Gli Arabi dimenticano la Palestina

Abdul Nasser Abou Aoun – Gerusalemme Deeb Hawrani – Ramallah Talal Khrais, Paola Angelini – Roma La Palestina è stato argomento prioritario per i 22 Paesi membri della Lega degli Stati. Fra le funzioni della Lega araba, c’è anche quella di mediazione e di composizione delle dispute fra i paesi membri qualora i contrasti non…

Il ruolo di Riad in Medio Oriente

Paola Angelini L’Arabia Saudita, dopo gli Emirati Arabi, è il secondo mercato di riferimento per l’Italia in Medio Oriente. È il più grande produttore di greggio al mondo, eppure sta attraversando una pesante crisi economica. Riad è uno storico alleato delle potenze occidentali, in particolare degli Stati Uniti, considerata un elemento di stabilità nel Medio…