Rappresentanza Unitelma dell’Università la Sapienza di Roma in Libano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Paola Angelini,Roma

Una rappresentanza dell’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza è in Libano con l’obiettivo di rafforzare i legami di cooperazione con l’Italia. Accompagnati da Talal Khrais, Responsabile di politica estera di Assadakah, la delegazione italiana è composta dai Professori Rosella Castellano, Azzurra Rinaldi, Sara Sergio.

Il gruppo ha trascorso la prima giornata presso la montagna Chouf, nota per la bellezza e per la foresta dei cedri. L’incontro con Hani Nirar, General Maneger della Riserva, e con il team è stato proficuo. Si sono concordati punti di grande interesse per sviluppare il turismo, e per sostenere progetti vitali per questa foresta verde del Medioriente. Presto sarà firmato un protocollo di intesa fra le due parti.

Dalla cima della montagna Chouf i visitatori possono godere del panorama della valle di Beqa’a, del lago Qaraoun, e verso ovest del mar Mediterraneo.

Il vicino villaggio di Maasser conserva caratteristiche rurali nonostante sia distante da Beirut solo 57 Km, oltre ad essere un punto di cultura che riporta alla storia di re Suleiman che usò il legno di cedro per costruire il suo tempio.

Share.

Leave A Reply