Roma – Studenti del Diplomatic Education Institute incontrano ambasciatrice del Libano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Talal Khrais –

La Signora Mira Daher, ambasciatrice della Repubblica del Libano in Italia, ha incontrato, presso la stessa ambasciata, una delegazione di studenti della scuola secondaria, che hanno scelto di approfondire i loro studi nel campo della formazione diplomatica presso il Diplomatic Education Institute, in accordo con le istituzioni didattiche, per una nuova esperienza promossa dallo Stato, che ha lo scopo di incoraggiare i giovani studenti a lavorare nel campo diplomatico e quindi a conoscere i vari sistemi delle relazioni internazionali.

In collaborazione con diverse sedi diplomatiche e ambasciate accreditate presso il governo italiano, l’Istituto svolge workshop unificati, per condividere esperienze e idee della politica internazionale.

Il gruppo di studenti proseguirà l’iter con un ulteriore incontro presso la Direzione Generale delle Nazioni Unite, durante lo svolgimento di una assemblea rappresentativa.

I 25 studenti, accompagnati da sei professori, hanno affrontato diversi argomenti attuali con l’ambasciatrice Mira Daher, dalla situazione in Libano, alla questione siriana, a quella palestinese, e l’esempio di convivenza che il Libano offre al mondo, con la coesistenza di diverse comunità, sia dal punto di vista politico che religioso.

La responsabile del Diplomatic Education Institute, Vanessa Boy, ha dichiarato: “Il nostro istituto contribuisce alla educazione per la coesistenza di differenti culture, aggiornando e divulgando la conoscenza e la competenza tecnica, per migliorare il ruolo del nostro Paese sulla scena internazionale, e offre il proprio contributo al dialogo e agli scambi culturali fra popoli e nazioni. Dalla sua nascita, l’istituto segue il metodo dell’autofinanziamento e offre la possibilità di migliorare le tecniche della diplomazia , la formazione e l’abilitazione degli studenti in questo particolare settore. Abbiamo già avuto un primo incontro il mese scorso, e oggi abbiamo tenuto il secondo all’ambasciata libanese a Roma“.

La responsabile Vanessa Boy ha poi ringraziato l’ambasciatrice Mira Daher, sottolineando lo sforzo compiuto per fare conoscere per fare conoscere il Libano e le sue potenzialità agli studenti, specialmente nel suo ruolo nello scenario del Medio Oriente e oltre, e ha concluso: “Abbiamo formato una speciale Task Force in Libano, e ci incontreremo con l’ambasciatrice Daher alla sede delle Nazioni Unite a Beirut per una speciale riunione, dove gli studenti potranno conoscere direttamente il diritto e le norme del Libano“.

La Signora Daher, da parte sua, ha aggiunto: “Nel corso del mese, gli studenti hanno evidenziato i grandi sforzi e il proficuo lavoro a contatto con il Libano, la sua storia passata e presente, e hanno appreso come sia un paese di cultura e apertura verso il mondo. Dobbiamo lavorare per rivitalizzare il settore del turismo, perché sappiano che esiste un grande desiderio soprattutto fra le giovani generazioni, di visitare il Libano, ricco di siti archeologici, natura e cultura“.

Share.

Leave A Reply