Russia-Cina – Relazioni senza precedenti

Talal Khrais (Roma), Bogdana Ivanova (Mosca) – “Le relazioni fra Russia e Cina hanno raggiunto un livello senza precedenti negli ultimi anni”, ha detto il presidente russo Vladmir Putin all’inizio del suo incontro nel salone di San Giorgio al Cremlino con il presidente cinese Xi Jinping sottolineando il ruolo “diretto” di questi. “Sono certo che questa visita porterà risultati fruttuosi”, ha detto Xi Jinping al suo arrivo a tre giorni fa. ”passo dopo passo abbiamo portato nostre relazioni a nuovo livello, più alto nella storia”.”Nel contesto dei cambiamenti radicali, e senza precedenti negli ultimi cento anni, nostri due popoli e la comunità internazionale assegnano grandi speranze su di noi”, ha dichiarato il presidente cinese Xi Jinping nel suo incontro di oggi al Cremlino con Vladimir Putin.

“Siamo disponibili a continuare a espandere insieme, fianco a fianco, gli effetti positivi delle nostre relazioni di alto livello”, ha aggiunto precisando che “le relazioni fra Russia e Cina hanno sorpassato il test del cambiamento della situazione nel mondo e nei nostri paesi e che, passo dopo passo, siamo riusciti a portare le nostre relazioni a un nuovo livello, il più alto nella storia”.

Dopo essere arrivati al Palazzo d’Inverno, i due capi di Stato si sono scambiati opinioni in modo approfondito sull’attuale situazione internazionale e su alcune importanti questioni internazionali e regionali.

Xi ha sottolineato che sia la Cina che la Russia sono in una fase storica chiave nella loro ricerca di sviluppo nazionale e ringiovanimento. “Nelle attuali circostanze, le due parti dovrebbero approfondire il coordinamento strategico, non solo per salvaguardare gli interessi personali, ma anche per difendere le norme internazionali di base e la giustizia, nonché  la pace, la sicurezza e la stabilità  nel mondo”, ha affermato il presidente cinese. Durante la visita, Xi ha ricordato che San Pietroburgo ha coltivato molte figure eccezionali ed é l’orgoglio della Russia e del popolo russo.

I due presidenti hanno dialogato della storia e della situazione attuale della città durante il loro giro turistico, impegnandosi a promuovere scambi culturali e tra la popolazione cinese e quella russa, al fine di migliorare la comprensione reciproca e l’amicizia tra i due popoli. Putin ha detto che spera di portare molti altri turisti cinesi a San Pietroburgo e in Russia in generale. “Più  la situazione internazionale è  complessa e volatile, più  la Russia e la Cina dovrebbero consolidare e approfondire la fiducia politica reciproca, rafforzare il coordinamento e la cooperazione negli affari internazionali e salvaguardare il diritto internazionale e le norme di base delle relazioni internazionali”, ha detto Putin. Xi è arrivato a San Pietroburgo prima nella giornata di ieri per partecipare al 23mo Forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo aver tenuto colloqui con Putin a Mosca.

La Cina è il più grande partner economico della Russia. Nel 2018, il commercio è aumentato del 24,5% e ha raggiunto il livello record di 108 miliardi di dollari.

La Russia occupa una posizione di primo piano nella fornitura di petrolio greggio alla Cina. Il gasdotto sta costruendo un gasdotto per il trasporto di gas naturale verso la Cina attraverso la “rotta orientale” (38 miliardi di metri cubi di gas in 30 anni). Il progetto Yamal LNG è stato implementato con successo. La cooperazione nel campo del nucleare civile si sta sviluppando.

La cooperazione industriale si sta approfondendo, anche nel contesto della creazione di un aereo a corto raggio di grandi dimensioni e di un pesante elicottero. La cooperazione è stata stabilita nel campo dello spazio, delle infrastrutture, dell’agricoltura, della finanza e delle banche. Nel maggio 2018 è stato concluso un accordo di cooperazione commerciale e economica tra l’Unione economica euroasiatica e la Cina, che attua l’iniziativa “One Belt, One Road”.

Leave A Reply